Digital transformation: i primi passi nella transizione digitale

Digital transformation: i primi passi nella transizione digitale

Dicembre 1, 2021

AVVIARSI VERSO un mondo FUTURO agile e interconnesso

Digital transformation: i primi passi nella transizione digitale.

Il mercato e l’economia sono chiamati ad affrontare una sfida senza precedenti, in una società sempre più indirizzata verso un processo di trasformazione digitale

Le abitudini e le esigenze dei consumatori sono cambiate, e per le imprese
 necessario imparare a riconoscerle e capirle, rispondendo con strumenti tecnologici aggiornati e nuove soluzioni.

Questa risposta apre innumerevoli scenari possibili: è la transizione digitale.

Il futuro, come lo osserviamo, abbraccia una nuova visione del quotidiano che si presenta come un mondo agile e interconnesso. Integrazione delle conoscenze, orientamento all’innovazione e velocità di adattamento dialogano e si fondono tra loro, dando vita a nuove opportunità di business e nuovi paradigmi di crescita.

Il processo di transizione digitale delle aziende non termina in un punto di arrivo: esiste sempre e solamente, il cambiamento.

Un passo verso il futuro, uno slancio consapevole , una porta che si apre: ma cosa significa realmente la trasformazione digitale e affrontare questa nuova sfida?

Digital transformation: i primi passi nella transizione digitale

La Digital transformation sta cambiando il futuro delle imprese: cosa sta succedendo?

I processi di trasformazione digitale delle aziende si manifestano nell’attuazione di visioni pionieristiche e di nuove tecnologie digitali in tutti gli aspetti del proprio business: dalla strategia di vendita alla cultura aziendale, passando per la gestione del lavoro, del personale e  dei processi di produzione.

“Per Digital Transformation si intende un processo integrato finalizzato a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese, attraverso la realizzazione di progetti diretti all’implementazione delle tecnologie abilitanti.”

Ministero dello Sviluppo Economico


Abbracciare la rivoluzione della transizione digitale, significa adottare, nel quotidiano, una modalità dirompente di lavorare, operare e pensare.

Significa aprirsi  a nuovi processi e strategie digitali, mirate a cambiare l’approccio con cui le aziende garantiscono i propri servizi al cliente.

La transizione tecnologica è complessa, ma necessaria: richiede il rischio di rivalutare vecchie certezze e lo sforzo di apprendere nuove competenze.

Rimettersi in gioco accogliendo un futuro ancora inesplorato.

Un futuro imminente, che si sta muovendo rapidamente verso il digitale.

Il 2020 ha visto aumentare la velocità con cui il mondo digitale influenza e plasma i modelli di business delle aziende, accelerando un processo già in atto da più di vent’anni.

Un recente studio sulla strategia digitale globale, condotto da McKinsey, ha esaminato da vicino come le imprese, ripensando al ruolo della tecnologia digitale nei loro strategie. Da questo studio, è risultato come migliori capacità tecnologiche, risorse, talento e una leadership orientata all’innovazione comportino migliori risultati economici.

Attualmente, solo un leader aziendale su dieci reputa economicamente sostenibili ed idonei i propri modelli economici. Inoltre, il 20% dei dirigenti intervistati ritiene che sia sufficiente integrare un ampio approccio digitale nei propri piani strategici.

D’altra parte, fino al 64% degli intervistati considera il proprio obsoleto ed è orientato verso una trasformazione digitale in grado di garantire la solvibilità della propria azienda entro il 2023.

Allo stesso modo, i finanziamenti per le iniziative digitali, tecnologiche ed energetiche sono aumentati drasticamente, così come il numero di persone impiegate a tempo pieno in lavori digitali orientati all’innovazione. ( Se cerchi un’approndimento in merito alla transizione ecologica leggi il nostro articolo: “I vantaggi della transizione energetica”)

Transizione digitale: perché non possiamo più rimandare il cambiamento

La pandemia causata dal Covid-19 ha colpito irreversibilmente lo sviluppo dell’economia e della società, nel nostro paese così come nel mondo.

L’emergenza sanitaria e la successiva sospensione di intere attività produttive hanno provocato uno shock senza precedenti, che però ha aperto la via a nuovi scenari digitali: la produzione di beni e servizi è stata fortemente colpita, le opportunità nel il mercato del lavoro sono esaurite e le transazioni in negozio nei canali  di vendita tradizionali sono diminuite drasticamente. Tutto a favore di attività commerciali online ed e-commerce.

Il tessuto imprenditoriale globale ha così assistito ad un’evoluzione digitale delle aziende. Le attività hanno adottato nuove soluzioni creativi per mantenere vivi i rapporti con i propri clienti.

Avere maggiori capacità tecnologiche e strategiche è ormai fondamentale per rimanere competitivi, orientandosi sempre di più verso le nuove esigenze dei consumatori.

Adotta nuovi punti di vista, integra nuove iterazioni: non è ancora troppo tardi.

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi conoscere la nostra Privacy Policy clicca qui: Privacy Policy Innovation Manager

Chiudi