Come rimanere in contatto con i propri clienti in modo professionale

rimanere in contatto con i propri clienti

Settembre 30, 2021

La presenza online è fondamentale per rimanere in contatto con i propri clienti e fidelizzarli.

Ogni azienda sa che il rapporto con i clienti non termina dopo l’acquisto di un prodotto o di un servizio, bensì  è una relazione da coltivare accuratamente per la fidelizzazione del cliente.

Avere una solida presenza online è diventato essenziale per rimanere in contatto con i propri clienti. In particolare con la digitalizzazione dettata da lockdown e restrizioni dalla pandemia, che hanno hanno costretto negozi, ristoranti e bar e locali ad abbassare le serrande. Questa particolare emergenza ha sottolineato l’importanza per ogni azienda di mettere in atto strategie di marketing. In maniera tale che queste consentissero di comunicare tutte le notizie relative alla propria attività.

Allineando il proprio sito web, le schede informative (come Google MyBusiness) e le pagine aziendali sui social network, le aziende hanno la possibilità di stabilire un rapporto continuativo. Questo non solo consente loro di fidelizzare i clienti già acquisiti, ma anche di trovarne di nuovi.

LE CAMPAGNE DEM

rimanere in contatto con i propri clienti

Uno degli strumenti più fruttuosi per rimanere in contatto con i propri clienti sono le campagne DEM (Direct Email Marketing). Si tratta di un insieme di attività promozionali online basate sull’invio di email pubblicitarie verso un elenco di contatti selezionati.

Per impostare una campagna DEM è necessario disporre di una mailing list degli utenti interessati ai prodotti e servizi forniti, come ad esempio gli utenti che si iscrivono alle newsletters. Il passaggio successivo è la profilazione del pubblico (target) di destinazione mirato a messaggi o promozioni personalizzati.

Questo è il punto di partenza per le campagne DEM.

Le email pubblicitarie devono contenere un messaggio accattivante, sia dal punto di vista testuale che multimediale, dove la personalizzazione fa da padrona. Inoltre, il design deve essere responsive, in modo che sia chiaramente visibile sia da desktop che da dispositivi mobili, come smartphone e tablet. L’e-mail deve quindi includere un invito significativo all’azione (call to action) , attirare l’attenzione con la sua semplicità, chiarezza ed immediatezza e portare ad una conversione.

L’importanza degli sconti

rimanere in contatto con i propri clienti

Mentre una newsletter è una comunicazione periodica che informa i clienti delle ultime notizie dalla propria attività, le campagne DEM svolgono un ruolo puramente commerciale e mirano ad espandere il pacchetto clienti.

Per questo motivo, i buoni sconto non devono mancare nella progettazione di una campagna di email marketing .

Andrea Netti – Innovation Manager

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi conoscere la nostra Privacy Policy clicca qui: Privacy Policy Innovation Manager

Chiudi